22° Corso di Formazione Psicologia Giuridica e Psicopatologia Forense

Event Description

 

L’Associazione Italiana di Psicologia Giuridica AIPG nell’ambito della sua attività, organizza un intensivo Corso di Formazione di Psicologia Giuridica ad alta specificità, sulla Perizia e sulla Consulenza Tecnica, al fine di fornire conoscenze integrate sui modelli teorici più aggiornati della Psicologia Giuridica nelle sue diverse articolazioni (penale, civile, minorile), approfondendo tematiche particolarmente attuali e formando in modo completo e operativo coloro che volessero intraprendere l’attività peritale e aggiornare coloro che già operano nel settore. Possono chiedere l’ammissione al Corso laureati e laureandi in Psicologia, Medicina e Giurisprudenza.

 

Teoria e Tecnica della Perizia e della Consulenza Tecnica in ambito Civile e Penale, adulti e minorile

Tel. 06/86398278

Fax 06/86384343

e-mail:  aipgitalia@gmail.com

AVVISO IMPORTANTE

Le lezioni si svolgeranno in modalità ONLINE su piattaforma Zoom.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE LA BROCHURE

   

Metodologia Didattica

La modalità del Corso sarà eminentemente applicativa e molto spazio verrà riservato alla diagnostica e alle procedure operative. La scelta degli argomenti di studio è pertanto affidata al criterio base della pertinenza interdisciplinare delle materie prescelte. Lo stesso criterio è stato applicato per la scelta dei docenti che devono comunicare conoscenze valide, aggiornate e di specifico contenuto operativo. Particolare rilievo verrà dato alle esercitazioni teorico-pratiche integrative delle lezioni curate da esperti del settore e all’uso di materiale giudiziario audiovisivo. I docenti provvederanno ad indicare, per le rispettive materie, una bibliografia ragionata alla quale fare riferimento per il tema loro affidato. Il corso è fra le attività formative idonee per l’inserimento nell’Albo dei CTU e dei Periti nei Tribunali.

SOSPENSIONE ATTIVITA’ CAUSA NORMATIVE COVID-19: Esperienze Pratiche Guidate (EPG) relative alla partecipazione a udienze GUP e dibattimentali presso il Tribunale Ordinario Civile di Frosinone.

   

Contenuti

Elementi di psicologia e di diritto

Le lezioni di elementi di psicologia e di diritto hanno lo scopo di fornire ai partecipanti una conoscenza di base sulle principali teorie psicologiche che trovano maggiore impiego nel mondo del diritto (penale, civile, minorile), di spiegare la terminologia e i concetti normalmente usati negli elaborati peritali, di capire in che modo e attraverso quali meccanismi, il sapere psicologico si integra con quello giuridico. Particolare attenzione verrà riservata alle regole deontologiche sia generali che specifiche per lo psicologo forense. 

 

Perizia e consulenza nel processo penale

  1. Individuazione dei criteri e delle metodologie in rapporto al caso specifico;
  2. Descrizione e utilizzazione dei Test psicodiagnostici;
  3. Schemi di relazione peritale;
  4. Stesura e discussione degli elaborati peritali;
  5. Approfondimento dei criteri di lettura, considerazioni sull’utilizzo dei test e individuazione di altri elementi utili per la comprensione e l’utilizzo dell’elaborato;
  6. Esercitazioni pratiche su materiale giudiziario.

 

Giustizia minorile e processo penale minorile

  1. La devianza: modelli interpretativi;
  2. La psicologia e la psicopatologia dell’età evolutiva;
  3. Il minore autore e vittima di reato;
  4. Imputabilità e capacità di intendere e di volere;
  5. Psicologia della testimonianza.

 

Abuso sessuale di minore

  1. Stereotipi e false conoscenze sulla sessualità infantile;
  2. Il pensiero infantile, i fattori di distorsione del ricordo, effetti sulla testimonianza;
  3. La ricerca scientifica e le tecniche di esame del minore;
  4. Presentazione e discussione di materiale giudiziario videoregistrato.

 

La giustizia civile e la consulenza tecnica

Questo insegnamento, attraverso esercitazioni pratiche su materiale giudiziario, tratta:

  1. I temi del diritto di famiglia nell’ottica psicologica e giuridica;
  2. Il concetto di capacità genitoriale nell’ottica psicologica e giuridica;
  3. Innovazioni normative in tema di separazione dei coniugi;
  4. La consulenza psicologica per l’affidamento dei minori (formulazione del quesito, studio dei metodi e dei criteri per la redazione dell’elaborato etc.).
  5. La consulenza tecnica in tema di danno alla persona con quantificazione del danno psichico ed esistenziale.

Particolare attenzione è data alla formulazione dei quesiti, allo studio del metodo e al criterio per la redazione dell’elaborato.

 

Relazioni violente e persecutorie

In questo insegnamento verranno approfondite tematiche quali il fenomeno dello stalking, del mobbing, del cyberbullismo e della violenza intrafamiliare.

   

 

PROGRAMMA DIDATTICO

Il corso si svolgerà in modalità online tramite diretta streaming su piattaforma Zoom dal 22/01/22 al 17/07/22, per un totale di 265 ore di cui:

– 105 ore di lezione online

– 160 ore destinate alla preparazione della prova finale.

 

Gli incontri avranno cadenza mensile, da gennaio a luglio, secondo il seguente orario:

sabato 9.30 – 13.30/ 14.30 – 18.30 e domenica 9.00 – 13.00/ 14.00 – 17.00.

 

Gli esami finali si terranno nell’ autunno del 2022.

Saranno sempre presenti in aula virtuale i responsabili dell’organizzazione scientifica del corso.

 

Al termine del Corso e dopo aver superato un esame teorico-pratico verrà rilasciato un certificato che attesta la preparazione raggiunta da ogni partecipante. Novità di quest’anno
è il rilascio di 50 Crediti ECM per gli Psicologi richiedenti in fase di iscrizione al Corso, inoltre AIPG è in fase di accreditamento per la richiesta di Crediti al Consiglio Nazionale Forense (CNF) per gli Avvocati.

 

1° Incontro  (22 – 23 gennaio 2022)  – Scarica il programma del weekend

Fondamenti generali di Psicologia Giuridica e Psicodiagnostica clinica e forense. 

Fondamenti di Psicologia Giuridica. Tipologia delle perizie. Ruoli e funzioni del perito, del CTU e del CTP nella normativa vigente e nella prassi psicologico-giuridica. Fondamenti di Diritto Civile e Diritto Penale. La metodologia psicologica-giuridica: anamnesi, colloquio clinico e test. Le sedi giudiziarie dell’ascolto del minore.I Test come strumento d’indagine. L’analisi delle funzioni psichiche attraverso l’utilizzazione dei Test neuropsicologici, di livello e di personalità e proiettivi-tematici. Presentazione di una psicodiagnosi in ambito clinico-peritale.

2° Incontro  (19 – 20 febbraio 2022) – Scarica il programma del weekend –

La Consulenza Tecnica in tema di affidamento minorile. La capacità genitoriale.

La CTU in tema di Capacità genitoriali. Legge 54/2006 sulla Bigenitorialità. La metodologia psicologica nella CTU di affidamento minorile. Funzioni genitoriali e criteri di valutazione.  Dinamiche familiari: relazioni psicologiche e psicopatologiche. Criteri psicologici in tema di capacità genitoriale. Presentazione e studio di un caso peritale.

3° Incontro (19 – 20 marzo 2022) – Scarica il programma del weekend

La valutazione del minore nei procedimenti civili, osservazione e ascolto del minore. 

Linee Guida dell’ascolto del minore. Analisi di un caso peritale. Indicatori di trauma nell’età dello sviluppo. Il ruolo del CTP nell’ascolto del minore. Le competenze del minore nelle diverse fasi evolutive. Analisi di un casi peritali.

4° Incontro (9 – 10 aprile 2022) – Scarica il programma del weekend –

La valutazione del minore nei procedimenti penali. Osservazione e ascolto del minore in ipotesi di abuso e maltrattamento.  

Abuso sessuale sui minori: dalla notizia di reato al processo penale. Linee Guida per le perizie in ipotesi di abuso sessuale su minore. Aspetti teorici: testimonianza del minore. Analisi di un caso peritale. Il ruolo dello Psicologo nell’audizione/ascolto del minore in fase investigativa. Ruolo del CTP nei casi di ipotesi di abuso e maltrattamento. Analisi di un caso peritale.

5° Incontro (14 – 15 maggio 2022) – Scarica il programma del weekend

La Consulenza Tecnica in tema di danno alla persona.  

Linee Guida sul Danno alla Persona. Il Danno Psichico e il Danno Esistenziale. Aspetti legislativi e giurisprudenziali. La valutazione psicologica del Danno alla persona. Psicopatologia e Danno psichico. Il Danno e il nesso causale. Analisi casi peritali.

6° Incontro (18 – 19 giugno 2022)– Scarica il programma del weekend –

La mente criminale.

La capacità di intendere e volere. Disturbi di Personalità e imputabilità e il comportamento criminale.  Nuove tecnologie, reati online e criminalità digitale. La violenza intrafamiliare e di genere. Analisi di un casi peritali.

7° Incontro (16 – 17 luglio 2022) – Scarica il programma del weekend –

Processo Penale Minorile. Minori autori di reato.

Il Processo penale minorile. La mediazione penale. Il minore autore di reato. Analisi caso peritale. Assegnazione temi d’esame. Riflessioni e considerazioni sul procedimento civile di esame. Simulata di confronto tra CTU e CCTTPP.

La frequenza minima richiesta per sostenere l’esame non può essere inferiore a 90 ore di lezioni online.

 

Al termine della quarta settimana (aprile 2022) i partecipanti potranno proporre temi inerenti le materie trattate da sviluppare attraverso tesine che verranno discusse al momento dell’esame. I lavori di maggiore interesse verranno pubblicati per esteso nel sito Internet dell’AIPG e in sintesi sulla Newsletter edita dall’AIPG.

Gli esami finali si terranno nell’autunno del 2022, in base alla situazione epidemiologica si deciderà se gli esami si sosterranno in modalità online o in presenza.

 

Costo del corso di Psicologia Giuridica e modalità di pagamento

22° Corso di Formazione: €1.600,00 | 𝘽𝙡𝙖𝙘𝙠 𝙁𝙧𝙞𝙙𝙖𝙮 • PROMO – €1.500,00

22° Corso di Formazione + 50 CREDITI ECM per Psicologi: €1.800,00

Partecipazione Avvocati: €500,00

Il costo del Corso di Formazione 2022 è di €1.600,00 divisibile in tre rate, la prima di €600,00 da versare al momento dell’iscrizione, la seconda di €500,00 e la terza di €500,00 da versare rispettivamente nei mesi di febbraio e aprile.

Da quest’anno AIPG rilascerà 50 Crediti ECM per Psicologi, il costo del Corso di Formazione in questo caso ammonta a €1.800,00 divisibile in tre rate, la prima di €650,00 da versare al momento dell’iscrizione, la seconda di €650,00 e la terza di €500,00 da versare rispettivamente nei mesi di febbraio e aprile.

Per gli Avvocati il costo del Corso di Formazione sarà di €500,00. Attualmente AIPG è in corso di accreditamento per i CNF (Crediti al Consiglio Nazionale Forense).

Per i soci ordinari AIPG e i corsisti CEIPA è prevista una riduzione del 10% sull’intero importo.

   

Modalità di iscrizione

La domanda di iscrizione può essere presentata compilando l’apposito form in fondo alla pagina, per posta ordinaria, posta elettronica oppure via fax inviando una richiesta corredata di curriculum formativo-professionale. Successivamente, accettata la domanda di iscrizione dall’Organizzazione Scientifica del Corso. potrà essere effettuato il versamento della prima rata sul c.c. n° 000004854857, ABI 02008, CAB 05121, CIN: H, IBAN: IT28, presso Unicredit Agenzia n.24, Piazza Istria, 5 – 00198 Roma – intestato ad Associazione Italiana di Psicologia Giuridica.

Il corso è aperto ad un numero limitato di persone. La lista dei partecipanti verrà compilata secondo la data dell’ordine di iscrizione.

Le iscrizioni sono subordinate al pagamento della 1° rata del corso e chiuderanno non appena sarà raggiunto il numero massimo degli iscritti.

La quota di iscrizione (prima rata) verrà restituita solo in caso di non attivazione del Corso.

   

Docenti

Maria ARMEZZANI, Professore Associato di Psicologia Clinica e Psicologia delle Relazioni Interpersonali, Università degli Studi di Padova, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Paolo CAPRI, Presidente AIPG, già Professore Straordinario di Psicologia Clinica, Università Europea di Roma, VicePresidente Istituto di Formazione CEIPA, Vice Direttore Master Universitario II Livello in Psicologia Giuridica, Università Europea di Roma

Emilia CASALI, Avvocato Cassazionista, Esperto in Diritto di Famiglia e Minorile, Foro di Roma

Rocco Emanuele CENCI, Psicologo, Psicoterapeuta, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Gianmarco CESARI, Avvocato Foro di Roma, Presidente Associazione Italiana Assistenza Vittime A.I.A.V.

Lucia CHIAPPINELLI, Psicologa, Psicoterapeuta, Dirigente U.O.C. PIP SM ASL Roma 1.

Anita LANOTTE, Psicologa, Psicoterapeuta, Esperta in Psicodiagnostica Clinico – Forense, in Psicologia dell’Età Evolutiva e in Psicologia Giuridica, Presidente Centro Studi Psicologia Applicata Istituto di Formazione e Ricerca Scientifica CEIPA, CTU e Perito Tribunale Civile, Penale e Minorile di Roma, CT Procura di Roma, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Giorgio Stefano MANZI, Cattedra di Tecniche Investigative dell’Istituto di Studi Professionali Giuridico Militari della Scuola Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri, Membro dell’Osservatorio per il contrasto alla pedofilia e alla pedopornografia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Maria Assunta OCCULTO, Psicologa, Psicoterapeuta, Servizio Formazione Amministrazione della Giustizia Minorile, Ministero della Giustizia, Ispettore Capo Polizia Penitenziaria, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Sandra RECCHIONE, Magistrato di Cassazione, Consiglio Direttivo Associazione Italiana di Psicologia Giuridica

Laura SERAGUSA, Psicologa, Maggiore CC, Capo Sezione Addestramento Ricerca e Studi del Centro di Psicologia Applicata alla Formazione dell’Arma dei Carabinieri

Barbara STRAPPATO, Primo Dirigente della Polizia di Stato, Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni

Luigi VIOLA, Avvocato Foro di Lecce, Docente di Diritto Processuale Civile (SSPL) presso l’Università di Lecce, Direttore Scientifico della Scuola Diritto Avanzato

Staff responsabile:

Organizzazione Scientifica: Paolo Capri (Direzione Scientifica), Anita Lanotte, Rocco Emanuele Cenci.

Segreteria organizzativa: Valerio Donnini.

Responsabile Tutor: Rocco Emanuele Cenci.

Tutor:  Sofia Marini Balestra, Irene Moschini

CLICCA QUI PER SCARICARE LA BROCHURE

   

Candidati

Per presentare la domanda di iscrizione basterà compilare il form che segue, allegare il proprio curriculum e specificare se si fa richiesta per la modalità CORSO STANDARD (€1.600), CORSO + CREDITI ECM oppure PARTECIPAZIONE DA AVVOCATO. La candidatura verrà valutata dal Comitato organizzativo che trasmetterà tramite email, in caso di ammissione, le modalità per formalizzare l’iscrizione e successivo pagamento della prima rata.

    Built Process